Pronti… via!



Salve a tutti. Mi presento! Sono Stefania, una ragazza di trent’anni trapiantata a Catania. Convivo con il mio fidanzato da poco più di un anno. L’idea del blog mi aveva sfiorato qualche tempo fa, ma la accatastai per mancanza di tempo. Al momento, invece, di tempo ne ho un po’ di più, e per questo ho deciso di cimentarmi. I contenuti riguarderanno essenzialmente le mie passioni, la cucina l’organizzazione (della casa e non), animali, moda, makeup. L’idea è di realizzare un vero e proprio diario, relativo la mia nuova esperienza: la convivenza, la gestione della casa e tutto ciò che potrà venirmi in mente.  Ora posso dare il via a questa nuova avventura, che il mio diario di bordo abbia inizio.

Annunci

5 thoughts on “Pronti… via!

  1. Benvenuta! Mi permetto di darti alcuni consigli.
    Non scoraggiarti se all’ inizio avrai poche visualizzazioni e nessun commento. Io ho aperto il blog nel 2008, e fino al 2011 mi leggevano soltanto i miei amici e nessuno mi lasciava mai uno straccio di commento.
    La situazione é migliorata quando ho cominciato a scrivere degli articoli più decenti, e soprattutto quando ho cominciato a farmi conoscere commentando su altri blog. E’ quello che consiglio di fare anche a te.
    Un altro consiglio che ti dò é di variare gli argomenti. Ad esempio, tenendo un blog che parla soltanto di libri ti condanni a venire seguita soltanto da chi li legge; se invece oltre ai libri parli anche di cinema, a quel punto la tua platea si allarga sensibilmente. Ma sembra che tu te ne sia già accorta da sola, dell’importanza di variare gli argomenti.
    Inoltre, tieni sempre aggiornato il tuo blog. Almeno un articolo al mese pubblicalo, altrimenti i tuoi lettori penseranno che tu l’ abbia abbandonato e molti di loro li avrai persi per sempre.
    Ultimo consiglio: rispondi sempre ai commenti. Chi li ha scritti ha speso del tempo per leggere il tuo articolo, e ne ha speso dell’ altro ancora per farti conoscere la sua opinione: direi che il minimo che tu possa fare é non ignorarlo, ma anzi rispondergli e ringraziarlo.
    Adesso però basta consigli, altrimenti mi sento saccente. Spero di leggere presto un tuo nuovo articolo! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...