La borsa del mare

Finalmente è arrivato il momento di trascorrere alcuni giorni al mare.

Domenica partiremo per Marina di Ragusa e la primissima cosa che ho sistemato è stata la borsa per il mare.

In questo post vi mostrerò cosa porto con me in spiaggia nella mia borsa.

DSC_0021

La prima cosa che vi mostro è proprio la borsa, è veramente enorme ed è composta da un’infinità di tasche, più o meno grandi, tutte intorno. L’ho acquistata a Catania in un negozio che si chiama “Sogno”. La pagai circa 12-13 euro era in saldo a fine stagione. Mi serviva una borsa così grande perchè soffro un po’ della sindrome di Mary Poppins e tendo a portare non poca roba, ma passiamo al contenuto.

DSC_0022

1. Come potete notare mi porto dietro 3 asciugamani di cui: 2 in spugna, uno per me e uno per il mio compagno. Preferisco questo genere di telo perchè ritengo che per asciugarsi dopo il bagno, sia il migliore. Il terzo, invece, è in microfibra e preferisco usarlo sulla mia sediolina da spiaggia visto che non amo essere a diretto contatto con la superficie.

2. Protezioni solari ne ho di 2 gradazioni diverse, con filtro 20 e filtro     10. Considerando che non sono un soggetto che tende ad ustionarsi, questo tipo di schermatura mi va decisamente bene. Anche per quanto riguarda la marca, Cien appunto,  posso tranquillamente dire di essermi  trovata bene con diversi prodotti di questa linea; in più la scadenza prolungata mi ha ulteriormente invogliata all’acquisto.

3. Il mio olio di cocco per i capelli. In estate tende a sciogliersi e per agevolarne l’uso, lo travaso in questi contenitori con lo spruzzino. Lo porto sempre in spiaggia per proteggere i capelli da sole e salsedine

4. Burrocacao, fazzolettini, elastici e bustine per i mozziconi di sigarette.

5. Le mie carte. Dovete sapere che in spiaggia ho la resistenza di un bambino di 2 anni, mi annoio dopo pochissimo tempo e non essendo il caso di portarmi dietro paletta e secchiello, ecco in che modo impegno il mio tempo.

6. Il libro del momento, anche la sua funzione è quella di tenermi impegnata in spiaggia.

7. Una bandana. Per quanto io abbia anche un cappello di paglia, la bandana è un accessorio fisso della mia borsa del mare per diversi motivi tra cui la possibilità di dimenticare il cappello a casa, ma anche perchè bagnando la bandana riesco ad avere la testa sempre umida e fresca evitando colpi di calore.

8. I miei occhiali da sole. E bene si sono di quelle che poi va in giro con il contorno occhi più chiaro del resto del viso, ma considerate che l’alternativa sarebbe un’ abbronzatura striata su tutto il viso causata dalla contrazione di tutti i muscoli facciali a causa della luce solare.

Queste sono le cose che generalmente quando sono al mare sono fisse all’interno della borsa, spero che vi sia piaciuto, fatemi sapere cosa mettete voi nella vostra borsa, alla prossima e buone vacanze anche a voi 🙂

Annunci

4 thoughts on “La borsa del mare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...